Handimatica 2014 - logo

Sabato 2 dicembre, ad Handimatica 2017, verrà presentato il progetto PharoSuite, una suite di applicazioni web e mobile che consente di mettere a disposizione i contenuti della propria struttura in completa autonomia e in pochissimo tempo e di poter vedere in anteprima sul proprio smartphone l’app che potranno scaricare i potenziali utenti.
Un sistema che con pochi e semplici passaggi consente la creazione della propria app iOS e Android nativa, multimediale, dinamica, multilingua e accessibile ai disabili visivi.
Mediante l’utilizzo di dispositivi iBeacon o del GPS (quindi sia in ambienti chiusi, sia in esterni) è inoltre possibile contestualizzare le informazioni rispetto alla posizione dell’utente, che riceverà, in modo automatico, suggerimenti e informazioni di interesse relativi ai contenuti vicini: il tutto attraverso l’utilizzo del suo smartphone.

I contenuti possono essere costituiti da testo, foto, audio, video e link, possono avere diversi tag che ne consentono il raggruppamento in base a caratteristiche comuni e possono essere tradotti in più lingue.

L’interfaccia del sistema PharoSuite è totalmente accessibile ai non vedenti e ipovedenti e gli scenari di applicazione sono molteplici: musei, ospedali, stazioni, alberghi e tanti altri, sia indoor che outdoor.

Durante la presentazione verrà illustrato il progetto ed effettuata una dimostrazione per la creazione di un’app a partire dall’inserimento dei contenuti.
Una demo dell’app sarà comunque visibile durante tutta la durata della mostra presso l’area dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Per la società ITCares srl, che realizza il sistema, intervengono:
Luca Ciaffoni, responsabile sviluppo backend ed esperto accessibilità
Francesco Ceravolo, responsabile sviluppo app iOS
Umberto Marini, responsabile sviluppo app Android

Maggiori informazioni http://www.pharosuite.com

Sabato 2 dicembre ore 14.00, presso la sala F di Handimatica 2017
Istituto Aldini Valeriani-Sirani via Bassanelli n°9, Bologna
http://www.handimatica.com

 

Comments are closed.